RISPONDI

DORAEMON, di Fujiko F. Fujio (KAIBATSU KUN, PAAMAN & NINJA HATTORI KUN)

« Older   Newer »
view post Posted on 19/1/2008, 17:55 CITAZIONE
Avatar


Group:
Legend
Posts:
12,406
Location:
Stadium Arcadium

Status:




Sigla Finale Doraemon
http://www.youtube.com/watch?v=80t_tWU4qVE&feature=related

Sigla 2° Edizione Doraemon
http://www.youtube.com/watch?v=UQII1Gl1fBQ&feature=related




(from it.wikipedia.org)

Doraemon (ドラえもん) è un manga giapponese di Fujiko F. Fujio ((藤子・F・不二雄 ) (pseudonimo del duo mangaka Hiroshi Fujimoto e Motoo Abiko), da cui è stato poi tratto un anime, che narra le avventure di un gatto robot giunto dal futuro che ha viaggiato indietro nel tempo per aiutare lo sfortunato Nobi Nobita (野比のび太, Nobi Nobita, gioco di parole che significa "uno che se la prende comoda") per far sì che i suoi discendenti godano delle fortune prodotte dal successo di Nobi, piuttosto che essere afflitti dai grossi debiti provocati dalla sua incompentenza se si seguisse la linea temporale originale.

Scenario e personaggi principali
Le storie seguono sempre lo stesso schema. Doraemon possiede una tasca quadri-dimensionale da cui estrae ogni sorta di ciuschi. Nobita è scarsamente dotato. Non ben considerato dagli altri, pigro e principale bersaglio dei bulli locali, finisce regolarmente col chiedere aiuto a Doraemon affinché trovi qualche dispositivo per attuare vendette, risolvere i suoi problemi o da mostrare al ragazzo ricco che sfoggia i suoi nuovi acquisti per destare la gelosia di Nobita. Finisce sempre che Nobita si spinge troppo oltre e, malgrado le migliori intenzioni di Doraemon e la tecnologia del ventiduesimo secolo, si trova in situazioni anche peggiori di quelle che voleva risolvere.

Altri personaggi principali sono:

Shizuka Minamoto (源静香; Minamoto Shizuka) - È molto gentile con Nobita. È sua amica fin da quando erano piccoli, ed è molto più seria e giudiziosa di Nobita,il quale ha un debole per lei, così come tutti gli altri.
Takeshi Goda (detto Gian o Jaian in romaji: 剛田武、ジャイアン, Goda Takeshi) - un bullo di cui il nome è basato sulla parola inglese giant, irascibile ed è stonatissimo. Ha una sorella più giovane, Jaiko, che vuol diventare una mangaka (autrice di manga).
Suneo Honekawa (骨川スネ夫; Honekawa Suneo) - il millantatore che sfoggia la sua ricchezza a Nobita. Ha un fratello più giovane, Sunetsugu, che è stato adottato in una famiglia a New York, negli USA.
Dekisuji - ragazzo modello, studioso, serio, maturo e intelligente.Lo si vede meno spesso degli altri nelle storie ed in compagnia degli altri ragazzi, ma per la sua intelligenza, serietà e correttezza è tenuto in considerazione, specialmente da shizuka che a volte sembra preferirlo a Nobita.
I genitori di Nobita - lui impiegato , lei casalinga. Il padre non compare spesso è un impiegato e lavora in un ufficio fuori casa,ha un carattere bonario. La madre, casalinga, è piuttosto severa col figlio, e un po' irascibile. Non ama gli animali, e non permette a Nobita di allevarne uno.

L'edizione italiana dell'anime

Prima edizione italiana
Il cartone animato Doraemon fu trasmesso per la prima volta in Italia dal novembre 1982 su Rai Due durante la trasmissione pomeridiana per ragazzi Tandem. All'epoca, i nomi dei personaggi della serie erano stati italianizzati: Nobita era chiamato Guglia (diminutivo per Guglielmo Guglielminetti), Shizuka era chiamata Susi, Gian era chiamato Giangi, Suneo era chiamato Zippo. Nel corso degli anni '80 furono trasmessi in Italia solo 109 episodi, mentre in Giappone erano stati prodotti ben 617 episodi da 10 minuti e più di 1.000 episodi da 25 minuti.

Questi i dati relativi al doppiaggio:

Doraemon - Liù Bosisio
Guglia - Massimo Corizza (1^ voce), Marco Joannucci (2^ voce)
Giangi - Luca Bosisio
Susi e Mamma di Guglia - Carla Comaschi

Seconda edizione italiana
Curata da Mediaset, la seconda edizione comprende un episodio introduttivo ed episodi inediti in Italia (varie serie, in gruppi da 26 episodi). È andata in onda su Italia 1 dal marzo 2003. Inoltre, ha ripristinato i nomi originali giapponesi dei protagonisti. Questi i dati relativi al doppiaggio:

Doraemon - Pietro Ubaldi
Nobita - Davide Garbolino
Shizuka - Federica Valenti
Suneo - Patrizia Scianca
Gian - Luca Bottale
Dorami - Serena Clerici
Madre di Nobita - Elda Olivieri
Padre di Nobita - Cesare Rasini
Madre di Gian - Rosalba Bongiovanni
Madre di Suneo - Elisabetta Spinelli
Madre di Shizuka - Marina Thovez
Professore di Nobita - Sergio Romanò

Etimologia
Probabilmente il nome Doraemon deriva dal greco antico, lingua in cui significa colui che fa regali.



Fujiko F. Fujio è anche noto per altri Anime di culto quali:


KAIBATSU KUN
(noto in Italia come Carletto Il Principe dei Mostri)
1° Sigla: http://www.youtube.com/watch?v=wC6nVj6r9LQ
2° Sigla: http://www.youtube.com/watch?v=Q6H609xo2zk&feature=related



PAAMAN
(noto in Italia come Super-Kid)

1° Sigla: http://www.youtube.com/watch?v=QCBVoLVemPA
2° Sigla: http://www.youtube.com/watch?v=CBG__CxWA1I



NINJA HATTORI KUN
(noto in Italia come Nino il mio amico Ninja)
Sigla: http://www.youtube.com/watch?v=8zu2w5hCo1Q



Edited by LongRob Silver - 24/1/2008, 20:02

 
PM SITO  Top
view post Posted on 19/1/2008, 18:18 CITAZIONE
Avatar


Group:
Legend
Posts:
16,961
Location:
Da qualche parte nel tempo...

Status:


CITAZIONE
Etimologia
Probabilmente il nome Doraemon deriva dal greco antico, lingua in cui significa colui che fa regali.

Il mio amico giapponese Ryo m'ha sempre detto che Doraemon viene da Doraiyaki, i dolcetti giapponesi di cui Doraemon è ghiotto... :P

- e sò buoni i doraiyaki, molto buoni! -

banrazw0un9

onepiecereportr9knp onepiecesaggio39wj2z viagrakhkyt capitantsubasachksj seguigoogle18klhseguifacjjjsnseguitwifsjoq

 
PM E-MAIL SITO  Top
sanji4ever
view post Posted on 19/1/2008, 18:52 CITAZIONE




CITAZIONE
Etimologia
Probabilmente il nome Doraemon deriva dal greco antico, lingua in cui significa colui che fa regali

probabile, perchè Doron in greco è il dono o il regalo
 
Top
2 replies since 19/1/2008, 17:43
 
RISPONDI